D’Amore, di morte e della città eterna

Prima o poi ti ci porto a un concerto del Boss…

Non è semplice rompere un silenzio di mesi per parlare di cose grandi, troppo grandi.
Chiedo scusa a chi troverà banali le parole, che si sa morte e Amore non sono così facili da raccontare; ma d’altronde di stupidezze ne è pieno l’etere e se non altro leggerete di bellezza.
Direi che questo non può che fare bene.

Leggi tutto

Caro duemilasedici…

Ben oltre le idee
di giusto e di sbagliato
c’è un campo.
Ti aspetterò laggiù.
Jalāl al-Dīn Rūmī

282283_10150955251124324_2002567758_n

Leggi tutto

Le grandi imprese

Le piccole cose aiutano spesso a rinforzare il senso del cuore;
il sesto o il settimo, che non è l’udito.

Leggi tutto

La strada fiorita.

Tu hai diritto all’azione, ma mai ai frutti che derivano dall’azione.
Non considerarti il produttore dei frutti delle tue azioni, e non permettere a te stesso d’essere attaccato all’inattività.

Leggi tutto

La fine di un sogno

Un anno esatto fa, davanti una pagina bianca, usciva “Buttatevi nei sogni perdìo“.
Un nuovo percorso era iniziato e finisce oggi, con qualche sbucciatura, il respiro più corto e diverse consapevolezze.
Sono passati un inverno e una primavera, una lunga, difficile e interminabile estate, e in una soleggiata giornata d’autunno, si è spento il mio sogno.

Leggi tutto